Policlinico a rischio commissariamento? La replica del Prorettore vicario

A quanto pare, sarebbe in previsione la nomina di un commissario straordinario per il Policlinico universitario G.Martino da parte della Giunta regionale. La notizia è stata emessa dalla Stampa e ha provocato le tempestive precisazioni del Prorettore vicario, con la premessa dovuta che, ad oggi, non è stato notificato alcun provvedimento ufficiale diretto da parte della Regione.

Nella sua nota, il Prof. Emanuele Scribano dichiara: "Già nella mattinata odierna abbiamo inviato una dettagliata nota al Presidente della Regione e all’Assessore regionale alla Salute, firmata da me e pienamente condivisa dal Magnifico Rettore, che attualmente si trova all’estero per motivi istituzionali."

Scribano, inoltre, precisa: "Il mandato dell’attuale Commissario, il dott. Giuseppe Laganga, nominato dall’Assessore Gucciardi, [...] non ha alcuna scadenza prefissata, se non quella rappresentata dalla nomina di un nuovo Direttore Generale. Pertanto, non si ravvisano i presupposti giuridici per i quali sia necessario procedere alla sostituzione dell’attuale vertice del Policlinico Universitario ‘Gaetano Martino'."

In conclusione, questa nomina 'non s'ha da fare'! Se si vuole garantire una continuità gestionale e funzionale dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, la nomina deve essere stabilita nel rispetto della normativa vigente. In questo modo, non si potrà qualificare.
Share on Google Plus

About Maria Salomone

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento