Messina, rapinata una donna all'Autogrill di Tremestieri

Un brutto quarto d'ora, vissuto da una donna di 50 anni, presso l'area di servizio autostradale di Tremestieri a Messina. La vittima si trovava in sosta presso il suddetto Autogrill, quando veniva avvicinata e derubata dell'automobile e della borsa.

Il malvivente, dopo essersi impossessato del veicolo, si dava alla fuga, trasferendosi a Gela. A seguito di immediate ricerche, il rapinatore veniva individuato con l'automobile rubata e arrestato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile di Gela.

Trattasi del 26enne Guido Legname, personaggio già noto alle forze dell'Ordine. L'uomo si trovava agli arresti domiciliari presso la comunità "Faro" a Messina. A seguito di un'accurata perquisizione all'interno del veicolo, venivano rinvenuti tre dosi di sostanza stupefacente, oltre alla borsa e ad altri effetti personali sottratti alla donna.

La refurtiva e l'automobile sono state riconsegnate alla legittima proprietaria. L'arrestato, invece, espletate le formalità di rito, è stato posto a disposizione dell'A.G. di Gela in attesa di giudizio. Il malvivente dovrà rispondere dei reati di evasione, rapina e detenzione di sostanze stupefacenti.
Share on Google Plus

About Fabrizio Vinci

blogger

    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento